design since 1920
2019

“Sapere, fare, far sapere”. Una metodologia di lavoro che portiamo avanti dal 1920. Il nostro design è arrivato in tutto il mondo; dalle abitazioni più esclusive alle aziende più importanti.


La nostra storia.

La magia del nostro studio di design ha radici molto profonde. Pilade Pini, celeberrimo maestro ebanista aprì il suo studio nel 1920 a Livorno e con l’aiuto del figlio Nello, riuscì a realizzare grandissime opere ancora oggi studiate e ammirate in tutto il mondo.

1920 – Pilade Pini fonda lo studio Pini.

1930 – Studio e realizzazione degli interni delle storiche villette eclettiche di Viale Italia, Livorno.

1930 – Studio e realizzazione degli interni della “Baracchina Rossa” Livorno.

1931 – Studio e realizzazione degli interni interni della Regia Accademia Navale di Livorno.

1933 – Realizzazione dello storico scalone centrale dei “Granai” di Villa Mimbelli.

1936 – Studio e realizzazione degli interni di tutte le colonie di Calambrone (Pisa)

1937 – Studio e realizzazione degli interni storici degli Spedali Riuniti, Livorno.

1945 – Studio e realizzazione degli edifici in legno per la base statunitense Camp Darby.

1949 – Alla Fiera di Milano Pini presenta la prima cucina al mondo monoblocco in acciaio smaltato denominata “Pasa”

1950 – Alla Fiera di Milano avviene l’anteprima mondiale della parete a soffietto denominata “OscarFlex”

1954 – Inaugurazione della sede storica in Via Grande a Livorno; il palazzo alto 7 piani fu costruito su progetto personale di Nello Pini e realizzato in soli 6 mesi.

1960 – Realizzazione ingresso del Teatro La Gran Guardia in Via Grande, Livorno.

1960 – Alla Fiera di Milano avviene l’anteprima mondiale della poltrona “Oscar” destinata ad esser venduta nei principali mercati mondiali.

19601970 Realizzazione interni di case e ville dei più importanti ministri e imprenditori italiani.

1978 – Lo studio Pini si trasferisce in Via Firenze e cambia denominazione in INTERIORDESIGN.

1981 – Nello Pini riceve l’onorificenza di Commendatore dell’Ordine al merito della Repubblica italiana.

2008- Mario Managò Pini riceve l’incarico di Art Director e segue il restyling di 14 Magazine Nazionali e internazionali del gruppo editoriale Tabloid.

2010 – Mario Managò Pini riceve l’incarico di Responsabile Marketing Porsche.

2011-2012-2013 – Mario Managò Pini viene premiato, per 3 anni di seguito, per il suo contributo al miglioramento degli standard d’accoglienza dei clienti Porsche.

2015 – Mario Managò Pini riceve l’incarico di Responsabile Marketing delle storiche Officine Ferroviarie Opus, leader Europeo del service ferroviario. Sviluppa il concept del nuovo brand destinato a cambiare tutta l’immagine internazionale dell’azienda.

2019 – Mario Managò Pini presenta il concept di illuminazione “P Light”

Next Project
Open chat